arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Comunicazione

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE- DAL 1° APRILE 2019 OBBLIGO RICHIESTA TELEMATICA

Dal 1° Aprile 2019 i lavoratori di aziende private non agricole, che intendono richiedere l'ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE (ANF), lo dovranno fare esclusivamente in modalità telematica. Viene meno, pertanto, la richiesta in modalità cartacea ( modello ANF/DIP) fino ad ora utilizzata. 

I canali telematici con i quali i lavoratori potranno presentare la richiesta di ANF o variazione della stessa sono i seguenti: 
 
- via WEB, accedendo al sito www.inps.it mediante PIN DISPOSITIVO, IDENTITA' SPID almeno di livello 2 oppure CNS
 
- presso i PATRONATI e altri intermediari ( anche senza PIN)
 
Qualora sia necessaria preventiva autorizzazione INPS per la richiesta degli ANF, il lavoratore dovrà richiederla con l'ordinaria procedura telematica "Autorizzazione ANF" già in uso e l'INPS ne terrà conto nella lavorazione della successiva domanda di ANF. 
 
Le domande inviate tramite uno dei canali telematici saranno lavorate dall'INPS, che: 
 
- verificherà il diritto del lavoratore a beneficiare dell'assegno
 
- determinerà gli importi giornaliero e mensile teoricamente spettanti al lavoratore 
 
- metterà a disposizione del datore di lavoro, in una specifica utility del Cassetto Previdenziale Aziendale, i dati calcolati in riferimetno a ciascun dipendente richiedente, così che possa determinare le somme spettanti al lavoratore ed erogarle con le consuete modalità ( anticipazione in busta paga e recupero con conguaglio nelle denunce contributive mensili ) 
 
Informazioni e consulenza
Per informazioni e consulenza non esitate a contattarci!
 
Top